Articoli

News

12/02/2018, Roma, Università “La Sapienza”, Facoltà di Lettere e Filosofia

Convegno di studi: “Carta Internazionale sull’Educazione Geografica. L’eredità di Andrea Bissanti”.


III edizione del Concorso “Fotografi di classe”, in collaborazione con la casa editrice De Agostini e la Fondazione Italia Patria della Bellezza.

Luoghi, scuola, dialogo, socialità, inclusione: queste le parole chiave che riassumono gli importanti collegamenti e i fondamentali messaggi che si vogliono lanciare con la terza edizione di Fotografi di classe, il concorso fotografico annuale promosso dall’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, con il sostegno di De Agostini Scuola e Fondazione Italia Patria della Bellezza per la diffusione dell’educazione e della cultura geografica e ambientale, ma anche dell’educazione al confronto e all’incontro.

Il tema dell’anno: i luoghi dell’incontro

Il concorso, quest’anno dedicato a I luoghi dell’incontro. Gli spazi della socialità e del dialogo nell’Italia di oggi, intende sollecitare gli studenti e le studentesse ad andare oltre la pura percezione visiva, osservando criticamente il paesaggio dei luoghi in cui vivono e che conoscono, attraverso la scuola e l’impegno dei propri docenti, per accrescere la consapevolezza del valore del paesaggio come bene comune.

Un’occasione preziosa per svolgere con i ragazzi e le ragazze attività stimolanti all’aria aperta, promuovendo lo spirito di osservazione, il talento artistico, le mille risorse positive che i giovani sanno raccogliere ed esprimere.

In mezzo alla notizia

Partecipano studenti iscritti a scuole di ogni ordine e grado
Al concorso possono partecipare classi delle scuole di ogni ordine e grado. Sono, pertanto, istituite, tre categorie di partecipanti:

Categoria 1: Classi Quarte e Quinte della Scuola primaria;
Categoria 2: Classi di Scuola secondaria di primo grado;
Categoria 3: Classi di Scuola secondaria di secondo grado.

Giuria tecnica e social

Una giuria tecnica e una giuria popolare social selezioneranno i migliori scatti (tre vincitori per ogni categoria) a cui saranno assegnati premi e menzioni (pubblicazione a carattere geografico della Casa Editrice De Agostini; una fotocamera digitale offerta da Italia Patria della Bellezza; un abbonamento annuale alla Rivista dell’AIIG per i docenti referenti; medaglia o coppa dell’AIIG).

Le immagini fotografiche dovranno pervenire tramite email all’indirizzo: oncorsofotoaiig@gmail.com, entro e non oltre il 20 aprile 2018.
Il regolamento completo e la modulistica necessaria per partecipare sono a disposizione sul sito www.aiig.it, dove verranno costantemente aggiornate le informazioni relative al concorso.
Ricordiamo, infine, che in questi giorni è stata avviata una petizione on line per rivalutare l’insegnamento delle geografia e il ruolo nei docenti della disciplina nella scuola pubblica.


Questione geografia negli Istituti professionali

Rimandiamo all’articolo di Paola Pepe pubblicato sulla pagina aiig.it/istituti-professionali-le-novita-la-geografia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *